software.

bitHOUSEweb si occupa della realizzazione chiavi in mano di software utilizzabile su piattaforma Windows e/o Mac: gestionali, utility e così via.

Spesso il costo delle licenze di più programmi, dei quali quasi sempre si usano solo poche funzioni, può essere enorme.
La creazione di un applicativo su misura ha quindi vantaggi visibili:

  • ogni funzione è studiata per fare solo ciò che serve all’azienda, nel modo più semplice e diretto;
  • riduce il costo complessivo di licenze e aggiornamenti;
  • prevede dalle 2 alle 6 ore di corso di formazione per i dipendenti;
  • permette un supporto completo via email, telefono o presso le sedi che lo sfruttano, per un tempo variabile e concordato col cliente;
  • garantisce aggiornamenti di sicurezza e funzionali, in base alle necessità che sorgono nel tempo.

L’altro filone importante è la telefonia: il “mobile” non significa solo avere siti web ottimizzati o pensati per piattaforme specifiche, ma pure applicazioni create ad hoc con funzionalità esclusive. È così possibile portare il proprio marchio in un mercato estremamente florido, sia come opportunità di guadagno che di popolarità verso una utenza che probabilmente non si raggiungerebbe altrettanto facilmente.
I tre market in cui operiamo con software creato ad-hoc e che si presentano come i maggiori bacini sono:

  • l’App Store di Apple con applicazioni espressamente progettate per iPhone e/o iPad;
  • l’App World di RIM per tutti i modelli di Blackberry che supportano tale funzionalità;
  • l’Android Market di Google per i telefoni con sistema operativo Android.

Infine, in particolari condizioni o per usare supporti esterni e condivisi, abbiamo realizzato diversi applicativi web: il software si comporta come la pagina di un sito (viene infatti utilizzato tramite il browser) e può essere ricollegato a device esterni come i lettori di codici a barre.
Un uso interessante – molto utile negli eventi cui abbiamo partecipato – riguarda il controllo degli accessi partendo da una associazione invito/codice.